Crea sito

LA STRUTTURA

Anche il bagno è piccolino ma, visto che non dovevamo organizzare un party in camera, decisamente buono: box doccia (e non odiosissima tendina come nel B&B di cui sopra… ormai è un incubo che mi perseguita e il cui timore ha caratterizzato il mio soggiorno attuale!!!), lavandino, bidet e water, con numerose asciugamani a disposizione e vari prodotti per la toilette, tra i quali (addirittura!) ovatta per il viso.
3 - Scafati, B&B Il FaunoAnche se privo di finestra, il bagno è dotato di aspiratore funzionante all’accensione della luce.

Il letto, oltre che dal profumo di pulito che mi è rimasto impresso, è caratterizzato da un comodo materasso, rigido a sufficienza per essere confortevole.

La stanza affaccia sul giardinetto della struttura, quindi la veduta è quella delle mille piantine ben curate che arredano il giardino, davvero ben tenuto.

La cura della struttura è tale che, al mattino, quando siamo usciti intorno alle 10.00, con una temperatura di duemila gradi centigradi (!!!!), un signore stava sistemando qualcosa nel muretto accanto al cancelletto di ingresso (non so cosa, dato che ai miei occhi appariva tutto perfetto!), armato di strumenti da muratore.

Sempre al mattino, appena diretti in direzione garage, abbiamo visto entrare in camera una signora delle pulizie davvero “aggressiva”, che ci ha fatto ritrovare la stanza in maniera paradisiaca, come l’avevamo vista al nostro arrivo… e non devastata dall’uragano come dopo il nostro passaggio.

La struttura del B&B è davvero carina: piccina ma deliziosa, caratterizzata da un clima cordiale, familiare quasi.

Dalla piccola reception a pian terreno si accede, mediante una rampa di scale, al piano sottostante (che si trova allo stesso livello del garage), ove è ricavata la sala colazione.
Oltre alla postazione con il computer, ci sono tre tavoli, una credenza e un frigorifero.
Alle pareti numerosissime cartoline delle zone limitrofe e poster di James Dean e Marilyn Monroe.
E poi… il paradiso: la madre del proprietario si scatena in un tripudio di torte e marmellate che, se decidete di pernottare in questo B&B, è meglio che vi mettiate a dieta per almeno una settimana prima della permanenza! Non mangio mai dolci perché non mi piacciono: per dire io che la torta di limone e la marmellata alla zucca erano davvero, ma davvero, ma davvero-davvero, incredibilmente buone… c’è da credermi!

fine della quarta puntata: questo post è troppo lungo, lo continuo appena posso!

PER FOTO cliccare qui (apre il sito www.trivago.it)

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Comments are closed.